Avvio del procedimento massivo di revoca dei benefici borsa di studio a.a. 2022/2023 per mancato raggiungimento dei 20 cfu

Data:
10 aprile 2024

Visualizzazioni:
726

 

AVVIO DEL PROCEDIMENTO MASSIVO DI REVOCA DEI BENEFICI BORSA DI STUDIO A.A. 2022/2023 PER MANCATO RAGGIUNGIMENTO DEI 20 CFU EX ARTT. 3 E 15 BANDO BORSE DI STUDIO A.A. 2022/2023 PER GLI STUDENTI ISCRITTI AL PRIMO ANNO DEI CORSI DI LAUREA TRIENNALE E LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO (1° LIVELLO) E CORSI DI LAUREA MAGISTRALE E BIENNIO SPECIALISTICO (2° LIVELLO).

 

SI RENDE NOTO

che nell’ambito della verifica d’ufficio, ex art. 20 del bando borse di studio e servizi abitativi a.a. 2022/2023, per gli studenti iscritti al primo anno dei corsi di laurea triennale e laurea magistrale a ciclo unico (1° livello) e corsi di laurea magistrale e biennio specialistico (2° livello), relativamente al possesso del requisito del merito ai fini del pagamento della 2a rata della borsa si sono riscontrate delle criticità che determinano la revoca dei benefici assegnati.

Gli articoli 3 e 15 del bando di concorso borsa di studio e servizi abitativi a.a. 2022/2023 prevedono infatti che la borsa è revocata agli studenti iscritti al primo anno dei corsi di laurea triennale e laurea magistrale a ciclo unico (1° livello) e corsi di laurea magistrale e biennio specialistico (2° livello), i quali entro il 30 novembre dell'anno solare successivo all'iscrizione non abbiano conseguito almeno 20 crediti (art. 5, comma 4, del D.M. n. 1320 del 17/12/2021);

Ritenuto necessario avviare, ai sensi degli artt. 7 e 8 della L. 241/90, il procedimento di revoca dei benefici nei confronti degli studenti di cui all’allegato elenco;

Considerato che l’art. 8, comma 3, della L. 241/90 prevede che “Qualora per il numero dei destinatari la comunicazione personale non sia possibile o risulti particolarmente gravosa, l'amministrazione provvede a rendere noti gli elementi di cui al comma 2 mediante forme di pubblicità idonee di volta in volta stabilite dall'amministrazione medesima”;

Rilevato che, nel caso di specie, la comunicazione personale e la conseguente notifica agli interessati è particolarmente gravosa stante il considerevole numero di destinatari e che la pubblicazione del presente avviso sul sito istituzionale www.ersusassari.it unitamente all’invio di una comunicazione all’indirizzo mail degli studenti interessati rappresenta, ai sensi e per gli effetti dell’art. 8, comma 3, della L. 241/90, idonea forma di pubblicità;

Per quanto sopra,

SI COMUNICA

l’avvio del procedimento di revoca dei benefici della borsa di studio a.a. 2022/2023 nei confronti degli studenti iscritti al primo anno dei corsi di laurea triennale e laurea magistrale a ciclo unico (1° livello) e corsi di laurea magistrale e biennio specialistico (2° livello), che entro il 30 novembre 2023 non abbiano conseguito almeno 20 crediti, avvisando che gli stessi riceveranno specifica comunicazione all’indirizzo mail riportato nella domanda di borsa di studio.

Si specifica inoltre che in assenza di riscontro documentale attestante il possesso del merito minimo su richiesto o in presenza di giustificazioni non ammissibili entro 10 giorni dalla ricezione della predetta comunicazione, l’Ente procederà alla revoca dei benefici attribuiti, al recupero delle somme già erogate e del costo dei servizi fruiti.

 

 

Il Direttore del Servizio Amministrativo

Avv. Antonfranco Temussi

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento:
10 aprile 2024 , 11:47

Potrebbero interessarti